Cowo Manifesto, ovvero: il Coworking che ci piace. Dieci regoline che condividiamo in tutto e per tutto.

L’idea del Coworking ci è venuta dopo aver conosciuto online – è abbastanza paradossale perché viviamo e lavoriamo nello stesso quartiere – il progetto Rete Cowo®, che ad oggi aggrega oltre 100 spazi professionali condivisi in tutta Italia e Canton Ticino.Cowo Manifesto Stazione Lambrate

Vi sono molti motivi alla base della nostra scelta di avvicinarci a questo Network… ma in questo post vogliamo parlare di quello che secondo noi è al tempo stesso un programma di lavoro e un manifesto identificativo.

Si tratta, appunto del “Cowo® Manifesto”. Che cos’è il Cowo® Manifesto?

È un decalogo scritto e divulgato da Cowo® nel 2011, con l’intento di definire in modo preciso che cosa si intende con il termine Coworking, per tutti coloro che fanno parte di questa Rete.

Troviamo che sia una operazione molto corretta, sotto tutti i punti di vista,  in quanto abbiamo verificato anche noi come “Coworking” possa voler dire cose anche molto diverse tra loro, a seconda del contesto, dei soggetti coinvolti, degli specifici progetti.

Chi fa parte della Coworking Community di Rete Cowo® trova in questi 10 punti sia qualcosa in cui riconoscersi (quindi un’identità, che aiuta a farsi conoscere nel modo giusto), sia un approccio operativo per il lavoro quotidiano.

Prima di presentarvelo, una nota interessante, relativa alla notorietà di questi concetti.

Il documento “Cowo® Manifesto – Cos’è il Coworking per noi”, dopo la sua pubblicazione in italiano nel 2011 è stato tradotto in inglese, francese, tedesco, spagnolo, olandese, russo e… visualizzato quasi 90.000 volte!

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *